Decreto 27 aprile 2017 - SemaforoVerde

Vai ai contenuti

Menu principale:

Normativa anno 2017
 
Semaforo Verde
Normativa nazionale
 
Decreto 27 aprile 2017
(pubblicato in G.U. n. 141 del 20/06/2017)

Decreto
27 aprile 2017
(pubblicato in G.U. n. 141 del 20 giugno 2017)
 
*Modifiche al DM 13 dicembre 2016, recante Direttive e Calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l'anno 2017 nei giorni festivi e particolari, per i veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate.*.
 
 
 
IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
 
 
 
 
Visto l'art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada,  approvato con  decreto  legislativo  30  aprile  1992,  n.  285,  e  successive modificazioni;
Viste le relative disposizioni attuative contenute nell'art. 7  del regolamento di esecuzione e di  attuazione  del  nuovo  codice  della strada, approvato con decreto  del  Presidente  della  Repubblica  16 dicembre 1992, n. 495, e successive modificazioni;
Visto l'art. 11 del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 13 dicembre 2016, recante: «Direttive e calendario  per  le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri  abitati  per l'anno 2017»;
Viste le note protocollo n. 3116 del 7 aprile  2017  dell'Autorita' portuale di Messina, e  protocollo  n.  2768  del  28  febbraio  2017 dell'Autorita' portuale di Gioia Tauro;
Considerata la necessita' di apportare modifiche ed integrazioni al decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 13 dicembre 2016, per le oggettive e rilevanti criticita' di carattere strutturale, amministrativo ed operativo che aggravano  sensibilmente i tempi di percorrenza dello stretto  di  Messina,  che  condizionano l'andamento dei flussi di traffico nella regione Sicilia determinando effetti negativi, in particolar modo nei confronti dell'attivita' di autotrasporto, riducendo i tempi della velocita' commerciale  nonche' sul sistema economico produttivo nel suo complesso;
 
 
Decreta:
 
Art. 1
 
 
 All'art. 2 del decreto ministeriale 13 dicembre 2016 dopo il  comma 5 e' inserito il seguente:
   «5-bis. Salvo quanto disposto dai commi 4 e 5, per  tenere  conto delle difficolta' connesse con le operazioni di traghettamento da e per la Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, per i veicoli provenienti o  diretti  in  Sicilia,  purche' muniti di idonea documentazione attestante l'origine e la destinazione del viaggio, l'orario di inizio del divieto e' posticipato di ore due e l'orario di termine del  divieto  e' anticipato di ore due.».
 

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
 
Roma, 27 aprile 2017
 
Il Ministro: Delrio
 
Registrato alla Corte dei conti il 22 maggio 2017 Ufficio controllo atti Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e del Ministero dell'ambiente e della tutela  del  territorio  e  del mare, reg. n. 1, foglio n. 1899
 
___________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
Sezione curata da: Salvatore Palumbo e Claudio Molteni.
 
DISCLAMER: Il testo della presente norma non riveste carattere di ufficialità e non sostituisce in alcun modo quello pubblicato sull'organo ufficiale dell'Ente emittente che ne costituisce la pubblicazione ufficiale.
Vietata la riproduzione, anche parziale, del presente contenuto senza la preventiva autorizzazione degli amministratori del portale.
 


Torna ai contenuti | Torna al menu