Articolo 232 Codice della Strada - SemaforoVerde

Vai ai contenuti

Menu principale:

Titolo VII Codice della Strada - Disposizioni finali e transitorie > Capo II - Disposizioni transitorie
CODICE DELLA STRADA AGGIORNATO
Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285
D.Lgs. n. 285/1992

TITOLO VII
DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE

CAPO II - Disposizioni transitorie

Articolo 232
Norme regolamentari e decreti ministeriali di esecuzione e di attuazione

(Art. 407 del regolamento di esecuzione e di attuazione del C.d.S.)


1. In tutti i casi in cui, ai sensi delle norme del presente codice, è demandata ai Ministri competenti l'emanazione di norme regolamentari di esecuzione o di attuazione nei limiti delle proprie competenze, le relative disposizioni sono emanate nel termine di dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente codice, salvi i diversi termini fissati dal medesimo.
2. I decreti di cui al comma 1, nonché quelli previsti dall'art. 3, comma 2, della legge delega 13 giugno 1991, n. 190, entrano in vigore dopo sei mesi dalla loro pubblicazione.
3. Fino alla scadenza del termine di applicazione, rimangono in vigore nelle singole materie le disposizioni regolamentari previgenti, salvo quanto diversamente stabilito dagli articoli da 233 a 239 [1].

NOTE

[1] Per approfondimenti, si vedano gli articoli 233, 234, 235,236, 237, 238 e 239.



Sezione curata da: Salvatore Palumbo e Claudio Molteni.
DISCLAMER: Il testo della presente norma non riveste carattere di ufficialità e non sostituisce in alcun modo quello pubblicato in G.U.  che ne costituisce la pubblicazione ufficiale.
Vietata la riproduzione, anche parziale, del presente contenuto senza la preventiva autorizzazione degli amministratori del portale.

Torna ai contenuti | Torna al menu